Sondaggio

Per quale coalizione voti (se voti)?

Polo delle libertà (Silvio Berlusconi)
0 (0%)
Italia. Bene Comune (Pier Luigi Bersani)
7 (41.2%)
Con Monti per l'Italia (Mario Monti)
1 (5.9%)
Rivoluzione Civile (Antonio Ingroia)
0 (0%)
MoVimento 5 Stelle (Beppe Grillo)
7 (41.2%)
Fare per Fermare il Declino (Oscar Giannino)
0 (0%)
Altro
1 (5.9%)
Mi astengo
1 (5.9%)
Scheda bianca
0 (0%)
Scheda nulla
0 (0%)

Totale votanti: 17

Le votazioni sono chiuse: 24 Febbraio 2013, 17:43:02

*

serClizia

  • ****
  • Bartender
  • 1179
  • I Love You Everyday Moore.
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #30 il: 27 Febbraio 2013, 14:35:55 »
Secondo me Bersani non deve dimettersi, l'hanno scelto gli italiani con le primarie di mettere lui e non Renzi. Dimettersi sarebbe sputare sulle primarie.

A me personalmente Renzi non piace come capo del PD. Come sindaco sicuramente avrà fatto grandi cose, ma ho letto il suo programmino politico quando c'erano le primarie e l'ho trovato troppo destrista per i miei gusti. Ed è giusto che in un partito di sinistra il capo non sia uno con una politica destrista (per esempio sull'articolo 18). E anche gli altri votanti delle primarie l'hanno pensata così.
D'altronde lui era pro tagli alla politica, quindi ha ricevuto più consensi per quello. Ed ha molto più carisma, oltre ad essere più giovane. Ma lo preferisco sindaco di firenze, o al limite che si candidi alla regione.
Poi ognuno la pensa come vuole, per quello io ho detto "per i miei gusti." :D
I'm the King of the castle, you're the dirty rascal...
05/07/2009 - Lucca
23/02/2010 - Roma

*

labrumdelm

  • ***
  • Good Good Friend
  • 691
  • "ominous, bombastic"
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #31 il: 27 Febbraio 2013, 17:48:11 »
Di certo in questo forum c'è un 30% di italiani che non è rappresentato  :mrgreen
..come and see - A ME PIACE STAND UP!<br /><br />coi giri armonici più semplici si possono fare cose sublimi<br />ma è molto più difficile<br />però se arriva arriva (l.c.)<br />                                                                                 (francesco)

*

corsina

  • Con-Fusion Staff
  • *****
  • 14117
  • Production Lady
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #32 il: 27 Febbraio 2013, 19:07:49 »
Secondo me Bersani non deve dimettersi, l'hanno scelto gli italiani con le primarie di mettere lui e non Renzi. Dimettersi sarebbe sputare sulle primarie.

A me personalmente Renzi non piace come capo del PD l'ho trovato troppo destrista per i miei gusti.

1) Bersani non doveva fare le primarie, doveva avere il coraggio di introdurre un vero elemento innovativo, rinunciare all'apparato politico stantio e proporre Renzi che avrebbe catalizzato molti voti sia a destra che tra i grillini e il PD avrebbe pienamente vinto le elezioni e sarebbe in grado di governare

2) sei giovane, serclizia, e capisco il tuo punto di vista, ma qui la questione non è destrista o sinistrorsa. E credo di rispondere anche a domege quando chiede perché la gente in Italia continua a votare Berlusconi?

Io sono di sinistra e, data la mia età, ho vissuto gli anni del compromesso storico in cui due persone con i controcoglioni Moro (DC) e Berlinguer (PCI) tentarono di mediare una forma di governo in cui far confluire in maniera organizzata le istanze "di sinistra" e quelle moderate. Sappiamo come è andata a finire e sono stati soprattutto i comunisti irriducibili a osteggiare la questione. Ho quindi vissuto gli anni di piombo e quelli del pentapartito conclusosi con i litigi e le faide interne ed infine con tangentopoli.

Insomma la questione è che PER ANNI (fino all'era Berlusconi) l'Italia è stata governata DAL CENTRO-SINISTRA, per anni il tessuto sociale italiano si è formato ed è costituito da moderati e da gente di sinistra ma la politica italiana è stata sempre fortemente condizionata dalla protezione del proprio orto, non solo per ovvi motivi di convenienza, ma anche per paura di rinnovarsi man mano che la società correva più veloce. Aggiungi che la maggior potenza economica in Italia è sempre stata legata all'attività criminale organizzata (chiamala mafia, camorra, sacra corona unita) e dalle sue collusioni col potere politico. In pratica da evasori. Se la mafia (termine che uso per semplificare) pagasse le tasse e lo stato non ci avesse soffocato con con un apparato burocratico e sprecone all'interno del quale i giovani che come me si sono diplomati e laureati negli anni 70 e 80 avevano come unica aspirazione "il posto fisso" (leggi sprechi di risorse economiche enormi in tutte le amministrazioni statali) non avremmo il debito pubblico che abbiamo e la nostra economia si sarebbe evoluta. Lo sai che parlare degli USA e della cultura americana (il "mostro capitalista") era tabù quando ero "giovane"? Aggiungi che una dei più madornali errori della sinistra (in combutta con i sindacati) è stato perpetuare l'assistenzialismo statale, cosa che ha creato una frattura nello sviluppo economico del paese tra Nord e Sud. La mia famiglia è pugliese ed io ho vissuto in Puglia circa 10 anni e sono fuggita perchè, tuttora, ho orrore, talvolta, per quello che vedo lì. E' una specie di cancro che non si riesce ad estirpare....

Poi arriva Berlusconi, che, in mancanza di altri, catalizza, ancora, i moderati e di lì in poi la sinistra farà un errore dietro l'altro. Nel frattempo ci ritroviamo, in una sorta di fenomeno a cascata, uno sviluppo economico soffocato, pieni di debiti e con molte risorse sprecate, senza una vera strategia che guardi al di là del proprio naso. E arrivano le "pezze", i tentativi di tamponare un colabrodo, un'emorragia. Con le conseguenza che sappiamo, gli articoli 18, il precariato, l'impossibilità di pagare le pensioni, aho ma ci siamo dimenticati dei baby pensionamenti??? la gente che a 40 anni andava allegramente in pensione favoriva il ricambio e l'assunzione, ma i soldi di sta gente li stiamo ancora pagando noi. Il fenomeno dei baby pensionamenti è stato insensato.


Per forza poi l'esasperazione dà voce a quel matto di Grillo che ha saputo animare le piazze e farsi demagogicamente portavoce della rabbia e della frustrazione. Ebbene io dico che un personaggio giovane, abile, carismatico come Renzi (la cui forza è proprio quella di saper dialogare sia con i moderati che con la sinistra) non avrebbe permesso il lievitare di un PDL che era quasi morto e di un Grillo che ha saputo colmare il vuoto ottuso della sinistra. Perfino Monti credo non si sarebbe candidato.

Ora la situazione è questa. Bersani che invece di cedere a Renzi è costretto a parlare con i grillini (e tentare di governare come in Sicilia) ma per avere la fiducia non potrà mica presentarsi con le mummie (Rosi Bindi, D'Alema, etc non so se avrà la capacità di fare quello che ora bisogna fare), il quale Grillo ieri mi è parso sotto shock, neanche lui credo si aspettasse un risultato del genere ed alla domanda del giornalista "e ora cosa farà?" lui risponde "ioooo? cosa vuole che faccia io...ho tante altre cose da fare, ho il mio orto, l'insalata che non cresce...."
« Ultima modifica: 27 Febbraio 2013, 19:11:49 da corsina »
My Love I love to stay here....

*

kant

  • ***
  • Good Good Friend
  • 723
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #33 il: 28 Febbraio 2013, 01:04:37 »
Secondo me Bersani non deve dimettersi, l'hanno scelto gli italiani con le primarie di mettere lui e non Renzi. Dimettersi sarebbe sputare sulle primarie.

A me personalmente Renzi non piace come capo del PD l'ho trovato troppo destrista per i miei gusti.

1) Bersani non doveva fare le primarie, doveva avere il coraggio di introdurre un vero elemento innovativo, rinunciare all'apparato politico stantio e proporre Renzi che avrebbe catalizzato molti voti sia a destra che tra i grillini e il PD avrebbe pienamente vinto le elezioni e sarebbe in grado di governare

2) sei giovane, serclizia, e capisco il tuo punto di vista, ma qui la questione non è destrista o sinistrorsa. E credo di rispondere anche a domege quando chiede perché la gente in Italia continua a votare Berlusconi?

Io sono di sinistra e, data la mia età, ho vissuto gli anni del compromesso storico in cui due persone con i controcoglioni Moro (DC) e Berlinguer (PCI) tentarono di mediare una forma di governo in cui far confluire in maniera organizzata le istanze "di sinistra" e quelle moderate. Sappiamo come è andata a finire e sono stati soprattutto i comunisti irriducibili a osteggiare la questione. Ho quindi vissuto gli anni di piombo e quelli del pentapartito conclusosi con i litigi e le faide interne ed infine con tangentopoli.

Insomma la questione è che PER ANNI (fino all'era Berlusconi) l'Italia è stata governata DAL CENTRO-SINISTRA, per anni il tessuto sociale italiano si è formato ed è costituito da moderati e da gente di sinistra ma la politica italiana è stata sempre fortemente condizionata dalla protezione del proprio orto, non solo per ovvi motivi di convenienza, ma anche per paura di rinnovarsi man mano che la società correva più veloce. Aggiungi che la maggior potenza economica in Italia è sempre stata legata all'attività criminale organizzata (chiamala mafia, camorra, sacra corona unita) e dalle sue collusioni col potere politico. In pratica da evasori. Se la mafia (termine che uso per semplificare) pagasse le tasse e lo stato non ci avesse soffocato con con un apparato burocratico e sprecone all'interno del quale i giovani che come me si sono diplomati e laureati negli anni 70 e 80 avevano come unica aspirazione "il posto fisso" (leggi sprechi di risorse economiche enormi in tutte le amministrazioni statali) non avremmo il debito pubblico che abbiamo e la nostra economia si sarebbe evoluta. Lo sai che parlare degli USA e della cultura americana (il "mostro capitalista") era tabù quando ero "giovane"? Aggiungi che una dei più madornali errori della sinistra (in combutta con i sindacati) è stato perpetuare l'assistenzialismo statale, cosa che ha creato una frattura nello sviluppo economico del paese tra Nord e Sud. La mia famiglia è pugliese ed io ho vissuto in Puglia circa 10 anni e sono fuggita perchè, tuttora, ho orrore, talvolta, per quello che vedo lì. E' una specie di cancro che non si riesce ad estirpare....

Poi arriva Berlusconi, che, in mancanza di altri, catalizza, ancora, i moderati e di lì in poi la sinistra farà un errore dietro l'altro. Nel frattempo ci ritroviamo, in una sorta di fenomeno a cascata, uno sviluppo economico soffocato, pieni di debiti e con molte risorse sprecate, senza una vera strategia che guardi al di là del proprio naso. E arrivano le "pezze", i tentativi di tamponare un colabrodo, un'emorragia. Con le conseguenza che sappiamo, gli articoli 18, il precariato, l'impossibilità di pagare le pensioni, aho ma ci siamo dimenticati dei baby pensionamenti??? la gente che a 40 anni andava allegramente in pensione favoriva il ricambio e l'assunzione, ma i soldi di sta gente li stiamo ancora pagando noi. Il fenomeno dei baby pensionamenti è stato insensato.


Per forza poi l'esasperazione dà voce a quel matto di Grillo che ha saputo animare le piazze e farsi demagogicamente portavoce della rabbia e della frustrazione. Ebbene io dico che un personaggio giovane, abile, carismatico come Renzi (la cui forza è proprio quella di saper dialogare sia con i moderati che con la sinistra) non avrebbe permesso il lievitare di un PDL che era quasi morto e di un Grillo che ha saputo colmare il vuoto ottuso della sinistra. Perfino Monti credo non si sarebbe candidato.

Ora la situazione è questa. Bersani che invece di cedere a Renzi è costretto a parlare con i grillini (e tentare di governare come in Sicilia) ma per avere la fiducia non potrà mica presentarsi con le mummie (Rosi Bindi, D'Alema, etc non so se avrà la capacità di fare quello che ora bisogna fare), il quale Grillo ieri mi è parso sotto shock, neanche lui credo si aspettasse un risultato del genere ed alla domanda del giornalista "e ora cosa farà?" lui risponde "ioooo? cosa vuole che faccia io...ho tante altre cose da fare, ho il mio orto, l'insalata che non cresce...."
Sono abbastanza d'accordo sull'analisi storica.. e sono sempre più convinto che avevo fatto bene a votare Renzi. E' che questo centro-sinistra proprio non ce la fa a vincere perch... non so come dire.. non riesce mai a leggere la realtà. Ci arriva sempre dieci anni dopo. Bersani doveva essere il cambiamento di tanti anni fa prima di diventare  ministro, perché era (è) una persona  seria, capace e onesta. E allora era tanto. Ora non basta: ora è vecchio, Ma non di età anagrafica. Di età politica. Da una parte c'è uno che gli buca le gomme, gli mette lo zucchero nel serbatoio e lo supera dandogli una sportellata. Dall'altra ce n'è un altro che lo supera a duecentocinquanta all'ora con una panda (prima serie). E lui si ferma, cambia le gomme, fa benzina e riparte. Con la sua punto diesel.

*

corsina

  • Con-Fusion Staff
  • *****
  • 14117
  • Production Lady
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #34 il: 28 Febbraio 2013, 06:02:09 »

Sono abbastanza d'accordo sull'analisi storica.. e sono sempre più convinto che avevo fatto bene a votare Renzi. E' che questo centro-sinistra proprio non ce la fa a vincere perch... non so come dire.. non riesce mai a leggere la realtà. Ci arriva sempre dieci anni dopo. Bersani doveva essere il cambiamento di tanti anni fa prima di diventare  ministro, perché era (è) una persona  seria, capace e onesta. E allora era tanto. Ora non basta: ora è vecchio, Ma non di età anagrafica. Di età politica. Da una parte c'è uno che gli buca le gomme, gli mette lo zucchero nel serbatoio e lo supera dandogli una sportellata. Dall'altra ce n'è un altro che lo supera a duecentocinquanta all'ora con una panda (prima serie). E lui si ferma, cambia le gomme, fa benzina e riparte. Con la sua punto diesel.

hai centrato il punto!!
My Love I love to stay here....

*

lecco

  • ***
  • Good Good Friend
  • 891
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #35 il: 28 Febbraio 2013, 08:56:29 »
a proposito di tempi diversi....a me sembra senza senso che in un mondo attuale, dove tutto gira molto più velocemente di una volta, passate le votazione, ci vogliano settimane  solo per iniziare ad eleggere le varie commissioni, squadra di governo, etc....e bisognerebbe poi sommare a queste le varie settimane di campagna elettorale...
28.06.1996 - Milano
10.07.1998 - Correggio
05.07.2009 - Lucca
22.02.2010 - Milano
25.02.2010 - Padova

*

Quito

  • Collaboratore
  • *****
  • 1659
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #36 il: 04 Marzo 2013, 19:28:50 »
Ma non vi sembrano un po' pochini diciassette voti (non parlo degli interventi, io nemmeno sono intervenuto, solo dei voti) per il sondaggio lanciato da Spike?
Mi chiedo come mai...
E' perchè la politica non piace a nessuno? O quasi a nessuno?
E' perchè "Che ne parliamo a fare, tanto le cose non cambieranno mai"?
E' perchè "Io a voi come voto non ve lo dico"?
E' perchè la politica, come diceva Giorgio Gaber, fa male alla pelle?
E' perchè "Non è che non mi fido...però..."?
E' perchè "La sezione off-topic il mio computer non la legge"?
E' perchè "...e in che gruppo suona Grillo?"
E' perchè "Ma dai! Non mi dire! Davvero bisogna andare a votare?"
E' perchè "Io la ics non la so fare, non ho mai imparato, quindi non voterò, non posso"?
E' perchè "Io decido all'ultimo. Al novantesimo"?
E' perchè "Il primo che ha rubato lanci la prima pietra, vediamo se si rubano pure quella"?
E' perchè la politica stona in un forum dove si parla di musica?



Alzi la mano chi lo sa.
"Fidati dei sogni.
 Fidati del tuo cuore, e fidati della tua storia."
                                                               Neil Gaiman

*

domege

  • Con-Fusion Staff
  • *****
  • 1573
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #37 il: 04 Marzo 2013, 20:56:39 »
Ma non vi sembrano un po' pochini diciassette voti (non parlo degli interventi, io nemmeno sono intervenuto, solo dei voti) per il sondaggio lanciato da Spike?
Mi chiedo come mai...
E' perchè la politica non piace a nessuno? O quasi a nessuno?
E' perchè "Che ne parliamo a fare, tanto le cose non cambieranno mai"?
E' perchè "Io a voi come voto non ve lo dico"?
E' perchè la politica, come diceva Giorgio Gaber, fa male alla pelle?
E' perchè "Non è che non mi fido...però..."?
E' perchè "La sezione off-topic il mio computer non la legge"?
E' perchè "...e in che gruppo suona Grillo?"
E' perchè "Ma dai! Non mi dire! Davvero bisogna andare a votare?"
E' perchè "Io la ics non la so fare, non ho mai imparato, quindi non voterò, non posso"?
E' perchè "Io decido all'ultimo. Al novantesimo"?
E' perchè "Il primo che ha rubato lanci la prima pietra, vediamo se si rubano pure quella"?
E' perchè la politica stona in un forum dove si parla di musica?



Alzi la mano chi lo sa.

aggiungerei : perche chi vota a destra non te lo dice mai ? ( o chi vota berlusconi ) vedi anche ultimamente questa moda incivile che ultimamente colpisce i sondaggi reali , dove la destra recupera sempre punti percentuali su quelli virtuali ......
comunque questa mia domanda alla fine puo' essere la risposta ai tuoi quesiti o al tu quesito...

*

corsina

  • Con-Fusion Staff
  • *****
  • 14117
  • Production Lady
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #38 il: 04 Marzo 2013, 21:34:31 »

Alzi la mano chi lo sa.


non credo c'entri la politica in sé. Da quando sono su con-fusion (8 anni e mezzo) la percentuale media dei votanti sui sondaggi qui è più o meno la stessa....
con l'unica eccezione della DMB song competition
My Love I love to stay here....

*

kant

  • ***
  • Good Good Friend
  • 723
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #39 il: 05 Marzo 2013, 23:58:49 »

aggiungerei : perche chi vota a destra non te lo dice mai ? ( o chi vota berlusconi ) vedi anche ultimamente questa moda incivile che ultimamente colpisce i sondaggi reali , dove la destra recupera sempre punti percentuali su quelli virtuali ......
comunque questa mia domanda alla fine puo' essere la risposta ai tuoi quesiti o al tu quesito...
be.. magari qui non c'è nessuno che vota il Berlusca.. cosa di cui non mi sorprenderei affatto  :mrgreen

*

Maria

  • Collaboratore
  • *****
  • 2452
    • Mostra profilo
    • faccialibro
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #40 il: 06 Marzo 2013, 17:40:25 »
non credo c'entri la politica in sé. Da quando sono su con-fusion (8 anni e mezzo) la percentuale media dei votanti sui sondaggi qui è più o meno la stessa....
con l'unica eccezione della DMB song competition

Perchè quella è stata divertente e interessante! :wink Siamo una community di fan della DMB, se non ci interessa cosa lo facciamo a fare?!  :doh


E' perchè la politica non piace a nessuno? O quasi a nessuno? A ME NON PIACE! :angry Ma ho partecipato... :rolleyes
E' perchè "Che ne parliamo a fare, tanto le cose non cambieranno mai"? Podarsi, ma parlarne fa sembre bene, si possono scoprire nemici mortali! :laugh
E' perchè "Io a voi come voto non ve lo dico"? Vedi quel che dice Dome, chi vota Lui non lo dice MAI! Mi chiedo perchè! :whistle
E' perchè la politica, come diceva Giorgio Gaber, fa male alla pelle? Ci sta, se ci sono tante donne iscritte magari vogliono evitare le rughe :hand
E' perchè "Non è che non mi fido...però..."? Metti che ci sia qualche Con-FuMicrospia.... :shot
E' perchè "La sezione off-topic il mio computer non la legge"? Perchè, ci sono altre sezioni? :shifty
E' perchè "...e in che gruppo suona Grillo?" Nella Deiv che?!?!?!?!?! :?
E' perchè "Ma dai! Non mi dire! Davvero bisogna andare a votare?" No no, non è necessario, tanto ci sarà sempre quel tot di gente sconosciuta che voterà quello sbagliato. Resta a casa e ascolta un pò di buona musica! :no
E' perchè "Io la ics non la so fare, non ho mai imparato, quindi non voterò, non posso"? :whiteflag
E' perchè "Io decido all'ultimo. Al novantesimo"? Come ho fatto io! :mrgreen
E' perchè "Il primo che ha rubato lanci la prima pietra, vediamo se si rubano pure quella"? Quale pietra? :eek
E' perchè la politica stona in un forum dove si parla di musica? E' perchè non ci sono più le mezze stagioni :rudolf

Per la cronaca, il sondaggio è sbagliato, perchè io ho messo "Non Voto" e invece ho votato :P
D&T - Milano 04.03.07
DMB - Lisbona 25.05.07
DMB - Lucca 05.07.09
DMB - Lisbona 11.07.09
DMB - West Palm Beach 14.08.09
DMB - West Palm Beach 15.08.09
DMB - Milano 22.02.10
DMB - Roma 23.02.10
DMB - Padova 25.02.10
DMB - Milano 17.10.2015
DMB - Firenze 18.10.2015
DMB - Padova 21.10.2015

*

seven

  • Moderatore Generale
  • *****
  • 3693
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #41 il: 09 Marzo 2013, 11:41:38 »
mia nonna tornando dal seggio mi ha confidato che ha sbagliato a votare (voleva votare pd) dice che ha messo la ics su un simbolo con la faccia di ingroia..
ma io non ho visto nessuna foto sulle schede eletorali!  :eek

l'unica spiegazione è che gli è apparso ingroia nella cabina elettorale.
e allora ha fatto bene a votarlo!  :cool



vedendo l'intervista di renzi a ballarò mi è salito lo stesso nervoso che ho avuto al goal di schelotto al derby.
Certe partite devi chiuderle subito. Il momento era giusto e l'uomo pure.
 :wall
D&T 04.03.07 Milano
DMB 23.05.07 Dublino
DMB 27.05.07 Bruxelles
DMB 01.07.09 Paris
DMB 05.07.09 Lucca
DMB 22.02.10 Milano
DMB 23.02.10 Roma
DMB 25.02.10 Padova

*

kant

  • ***
  • Good Good Friend
  • 723
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #42 il: 09 Marzo 2013, 13:02:05 »
mia nonna tornando dal seggio mi ha confidato che ha sbagliato a votare (voleva votare pd) dice che ha messo la ics su un simbolo con la faccia di ingroia..
ma io non ho visto nessuna foto sulle schede eletorali!  :eek

l'unica spiegazione è che gli è apparso ingroia nella cabina elettorale.
e allora ha fatto bene a votarlo!  :cool



vedendo l'intervista di renzi a ballarò mi è salito lo stesso nervoso che ho avuto al goal di schelotto al derby.
Certe partite devi chiuderle subito. Il momento era giusto e l'uomo pure.
 :wall
è che al PD e ai sui elettori manca sempre il coraggio di fare qualsiasi cosa, tranne che conservare per bene i propri sederi incollati alla sedia (come non so quanti sono già oltre il numero di mandati che loro stessi si erano dati come limite o quell'altra tizia, la Turco che poverina è rimasta senza lavoro per due anni e allora il Pd l'ha assunta.. tanto i soldi non sono mica i suoi..come fa poverina a vivere per due anni con la misera liquidazione di 241mila euro?) vabbé basta sennò m'arrabbio più di te!

*

serClizia

  • ****
  • Bartender
  • 1179
  • I Love You Everyday Moore.
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #43 il: 13 Marzo 2013, 16:34:23 »
beh ma le primarie SONO uno strumento innovativo  :D comunque capisco il tuo ragionamento, ma continuo a non essere d'accordo su Renzi.

Per me uno che la pensa come lui su cose come l'articolo 18, per quanto altre sue idee siano innovative e abbia una personalità carismatica, non può e non deve stare a capo del maggior partito del centrosinistra.
E penso che nonostante la crisi economica, il concetto di sinistra e destra sia ancora importante perché distingue dei modi di intendere la società molto importanti. (non mi veniva un sinonimo di importante adatto al contesto)

Per questo nel movimento 5 stelle poi ci trovi di tutto... e non mi sta bene.

Per quanto riguarda Berlusconi, è come hai detto tu, la storia la conosciamo tutti (no, non è vero, ahahaahahha. che tristezza...  :doh ), forse domege si chiedeva semplicemente come mai così tanti, nonostante tutto, dopo tutti questi anni ancora lo votano.
D'altronde quello che fa è sotto gli occhi di tutti. Perché rimangono ciechi? Ok nel 94, ma adesso...

Ultimo puno: è anche l'ora  che ci leviamo di torno la Bindi e company. Ebbasta co sti democristiani!

Comunque io non è che pensi che Bersani abbia fatto tutto giusto e sia il messia. Semplicemente lo trovo il meno peggio. Se ci fosse stato un altro giovane carismatico meno megalomane e con ideali di sinistra che condivido, non avrei esitato un attimo a votare lui alle primarie.
Renzi, a dirla tutta, mi pare pure cocainomane. Insomma, se non s'è capito, lo schifo  :mrgreen
I'm the King of the castle, you're the dirty rascal...
05/07/2009 - Lucca
23/02/2010 - Roma

*

kant

  • ***
  • Good Good Friend
  • 723
    • Mostra profilo
Re: Elezioni politiche 1° trimestre 2013
« Risposta #44 il: 18 Aprile 2013, 00:03:48 »
riprendendo il discorso ... Bersani ha fatto la sua scelta di campo...e ha scelto Berlusconi! Ed io ho votato PD..
Posso vomitare? Grillo aveva ragione... stiamo perdendo un'occasione colossale: mandare una persona perfetta per fare un grande presidente, di pulizia dallo schifo, contro il berlusconismo.. spero solo che venga abbandonato dai suoi.. che si ribellino a questa incredibile assurdità: Rodotà, uno dei suoi, pulito e contro il suo avversario.. cosa faaaa? Si mette d'accordo con il suo avversarioooooo!!!  :eek :eek :eek  Mi sto ancora toccando per vedere se sono sveglio..