*

corsina

  • Con-Fusion Staff
  • *****
  • 14117
  • Production Lady
    • Mostra profilo
Album in studio vs Album Live della DMB
« il: 06 Agosto 2010, 01:19:21 »
Poco dopo l'uscita dell'album solista Some Devil, Dave Matthews trascorse qualche giorno con Austin Scaggs. Ne venne fuori la bellissima intervista pubblicata su Rolling Stone The Devil and Matthews dove, tra le altre cose, Dave dichiarava che il miglior album della DMB non era ancora uscito e che gli sarebbe piaciuto comporre il prossimo album insieme a tutta la band e costruirlo attorno a Carter, il motore ritmico della band.

Poco dopo l'uscita di Big Whiskey, nel documentario The Road To Big Whiskey abbiamo scoperto che uno degli album più amati dai fan della DMB, se non il più amato, Before These Crowded Streets, fu anche l'inizio di un malessere che portò la band quasi allo scioglimento. E Dave se ne rese conto quando registrarono Don't Drink The Water: perfetta secondo Lillywhite, un orrore secondo Dave.

Una vastissima produzione live. Pochi album in studio per una carriera ventennale.

Sicuramente quello che aveva in mente Dave nel 2004 è successo con Big Whiskey....
My Love I love to stay here....

*

Ali#41

  • Collaboratore
  • *****
  • 730
    • Mostra profilo
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #1 il: 06 Agosto 2010, 16:25:54 »
Pensa... l'altro giorno avevo messo la funzione riproduzione casuale sull'ipod ed era saltata fuori la versione in studio di Crush. Era veramente da tanto tempo che non ascoltavo un loro album non live.
Dopo aver ascoltato quella canzone, ho tolto la riproduzione casuale e me lo sono riascoltato quasi tutto e mi è tornato in mente quanto ho amato e amo tuttora quell'abum. E' stato il primo disco che ho scoperto da sola, di cui si poteva vedere un video su MTV e TMC e addirittura Marco Biondi su radio Deejay ne fece il disco della settimana, passando spessissimo DDTW (accorciatissima!).
(Della registrazione di quel disco MTV fece un'intera puntata di Live & Ultrasound - una cosa così - che registrai su una VHS che ancora conservo gelosamente!)

Tralasciando i ricordi strappalacrime (e ne avrei altri da raccontare!) che mi fanno amare il disco, rimane senza dubbio un album bellissimo, originale (le canzoncine fantasma mi fanno impazzire!) e che è altro rispetto ad un disco live. Altre sensazioni, altro modo di porsi nell'ascolto.
E questo discorso vale più o meno per tutti gli altri album in studio (eccetto uno, che non riesco proprio ad ascoltare per intero......  :redface ).
Due mondi diversi che amo per motivi differenti.  :mrgreen

Cita
Sicuramente quello che aveva in mente Dave nel 2004 è successo con Big Whiskey....
Verissimo!!  :thumbup

*

domege

  • Con-Fusion Staff
  • *****
  • 1573
    • Mostra profilo
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #2 il: 06 Agosto 2010, 17:51:05 »
i brani in studio della dmb ,quand poi gli ascolti on live ti fan capire
la grandezza di questa band ! pochi gruppi hanno la capacita di stravolgere i propri pezzi come loro
e soprattutto di farteli amare sempre di piu , quante versione di 41 ,di two step ,di seek up abbiamo ascoltato
e alzi il dito chi puo' dire che sono suonate tutte uguali .........
forse big whiskey è il primo album dove il pezzo viene eseguito senza uscire troppo dalla linea in studio ,
ma anche qui spazzano via tutti quelli che storcevano il naso alla durata dei precedenti , o al troppo jammare .
anche suonandoli uguali ,li suonano meglio ,e senza aiuto della tecnologia  .....cosa volete ancora le versioni acustiche ? continuo io ? o lo risponde qualcun altro al mio posto ?  :wink

*

Giuly

  • *****
  • Captain
  • 2593
  • Is This Not Enough?
    • Mostra profilo
    • Facebook
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #3 il: 06 Agosto 2010, 18:41:40 »
Scuole di pensiero diverse................

Stamattina stavo sfogliando due libri che ho da qualche annetto, uno è il "Dizionario Del Pop-Rock 2006" edito dalla Baldini Castoldi Dalai Editori, e l'altro è "24.000 Dichi, guida a tutti i dichi degli artisti e gruppi più importanti 2007" edito dalla Zelig Editore.

Rispolvero il primo e mi rileggo le mini-recensioni degli album della Dave Matthews Band e leggo:
"Crush: il disco porta avanti il discorso già enunciato in precedenza, anche se appare evidente la difficoltà del gruppo a coprimere in studio l'enorme carica imporovvisativa espressa dal vivo. etc"
ancora
"Live At Red Rocks 08.15.95: contiene una performance risalente al 95 e viene pubblicato + per esaudire la grande voglia di materiale live del gruppo (ritenuto anche da loro stessi l'ambito professionale più significativo) che per vere esigente discografice. Mostra, a chi non ha ancora avuto la fortuna di assistere a una loro performance, la grande perizia tecnico strumentale dei vari membri e il pathos di una esibizione classica, in cui Jazz, Rock, Folk e Progressive si mischiano senza inibizioni. etc"

Prendo il secodo:
"Listner Supported: probabilmente il migliore live, anche se la quantità è tale (ed il repertorio più o meno sempre lo stesso) che si può discutere a lungo"
ancora
"Central Park Concert: come se i fan non ne avessero abbastanza. Ed effettivamente non ne hanno abbastanza. Etx"
"The Gorge: gruppo in grande forma. Non venisse al seguito di un numero inverosimile di altri live si rimarrebbe entusiasti. Etc"
"Live Trax 1: distribuito dal sito ufficiale, è ritenuto uno dei più grandi concerti del gruppo, ormai avviato sulle tracce dei Grateful Dead per quanto riguarda la richiesta di registrazioni dal vivo"

Opinione personale:
Io non credo che loro abbiamo delle difficoltà in studio a "comprimere l'enorme carica imporovvisativa"......
Forse a volte hanno scelto dei produttori "poco adatti" (Everyday o Stand Up) ma nel complesso ritengo in generale che la loro discografia in studio sia di altissimo livello.
Under The Table And Dreaming, Crush, Before These Crowded Streets, Busted Stuff e Big Whiskey And The GrooGrux King sono degli album MAESTOSI, secondo me.
Album che adoro alla follia.
Di fatto ascolto la discografia in studio esattamente come quella Live.
Hanno anche loro, secondo me, una dignità pari a quella dei fratelli dal vivo.

Live che sono contentissimo loro continuino a pubblicare....., e sopratutto che continuino a pubblicare in questo modo; cioè facendo una SCELTA dei Live da proporre al loro pubblico. Nel bene o nel male (le scelte si possono sempre discutere, ed io sono bravissimo in questo  :P), piuttosto che fare come hanno fatto in passato i Pearl Jam pubblicando ogni loro concerto.

Ps: una domanda: siamo sicuri che le canzoni di Some Devil erano state pensate per un disco solista?
Io non lo so è, ma ascoltando quello che la Dave Matthews BAND riesce a fare con So Damn Lucky, Gravedigger e Stay Or Leave on stage mi chiedo cosa sarebbero stati in grado di fare con le altre canzoni. Too High per prima.
Gioiello UNICO di IMMENSO VALORE!!!!!!

Ultimissima cosa:
io credo che questo gruppo possa ancora crescere, e credo che Dave come compositore possa fare altrettanto. Sono perciò sicuro che saranno in grado in futuro di scrivere anche tantissime altre bellissime canzoni e registrarle in maniera degna. Quindi dire che Big Whiskey è il loro miglior album NO!!!. Essendo estremamente fiducioso nel futuro lo posso ancora pensare che IL LORO MIGLIOR ALBUM lo debbano ancora scrivere e registrare  :P :) :wink :mrgreen
DMB - 05/07/2009, Lucca, P.za Napoleone
DMB - 25/02/2010, Padova, P. San Lazzaro
DMB - 16/07/2010, Flushing, New York, Citi Field
DMB - 17/07/2010, Flushing, New York, Citi Field
DMB - 17/10/2015, Milano, Forum Assago
DMB - 30/03/2019, Padova, Gran Teatro Geox
DMB - 03/04/2019, Milano, Forum Assago

*

corsina

  • Con-Fusion Staff
  • *****
  • 14117
  • Production Lady
    • Mostra profilo
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #4 il: 06 Agosto 2010, 18:43:40 »

(Della registrazione di quel disco MTV fece un'intera puntata di Live & Ultrasound - una cosa così - che registrai su una VHS che ancora conservo gelosamente!)


Quanto mi piacerebbe vederla!
My Love I love to stay here....

*

Giuly

  • *****
  • Captain
  • 2593
  • Is This Not Enough?
    • Mostra profilo
    • Facebook
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #5 il: 06 Agosto 2010, 18:51:39 »
...pochi gruppi hanno la capacita di stravolgere i propri pezzi come loro
e soprattutto di farteli amare sempre di piu , quante versione di 41 ,di two step ,di seek up abbiamo ascoltato
e alzi il dito chi puo' dire che sono suonate tutte uguali .........

Ti quoto in pieno su questo.
Verissimo.
Ogni live è diverso. Ogni esecuzione unica. Ogni versione ha qualcosa di diverso rispetto ad un'altra...., Questa incredibile poternza e capacità che hanno dal vivo, di stupire sempre, di imporovvisare, di giocare con il loro materiale, di smontarlo e rimontarlo lasciandolo sempre SPLENDIDO è una delle caratteristiche fondamentali di questo gruppo.
Questa capacità live che hanno però, deve essere supportata anche dalla BELLEZZA in se delle canzoni.
Per questo quando si hanno delle canzoni nuove si deve registrarle in studio nel miglior modo possibile per poi presentarle dal vivo come sanno fare loro.
Come sono unici nel farlo.

Insomma, voglio solo dire che mi piacciono un casino anche i dischi in studio  :P
DMB - 05/07/2009, Lucca, P.za Napoleone
DMB - 25/02/2010, Padova, P. San Lazzaro
DMB - 16/07/2010, Flushing, New York, Citi Field
DMB - 17/07/2010, Flushing, New York, Citi Field
DMB - 17/10/2015, Milano, Forum Assago
DMB - 30/03/2019, Padova, Gran Teatro Geox
DMB - 03/04/2019, Milano, Forum Assago

*

corsina

  • Con-Fusion Staff
  • *****
  • 14117
  • Production Lady
    • Mostra profilo
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #6 il: 06 Agosto 2010, 18:52:10 »

Ps: una domanda: siamo sicuri che le canzoni di Some Devil erano state pensate per un disco solista?

assolutissimamente si, lo dice Dave stesso, il suo processo compositivo e i testi di Some Devil gli vennero fuori in scioltezza senza nessuna delle difficoltà incontrate nella registrazione degli album con la band :thumbup quanto a questa considerazione:

Cita
Io non lo so è, ma ascoltando quello che la Dave Matthews BAND riesce a fare con So Damn Lucky, Gravedigger e Stay Or Leave on stage mi chiedo cosa sarebbero stati in grado di fare con le altre canzoni. Too High per prima.
Gioiello UNICO di IMMENSO VALORE!!!!!!

senza le bellissime canzoni di Dave la band, Carter compreso,  avrebbe un gran daffare ad arrangiare e fare quello che fa....poi sono d'accordo con te che la sintonia attualmente è tale che riescono a far risplendere full band i gioielli di Dave, composti da Dave.

Ah! Quando ho scritto che quello che Dave aveva in mente lo ha realizzato con Big Whiskey non intendevo che è uscito il loro miglior album, ma che la band è riuscita a comporre e suonare insieme e finalmente hanno prodotto un disco costruito attorno a Carter :thumbup
My Love I love to stay here....

*

corsina

  • Con-Fusion Staff
  • *****
  • 14117
  • Production Lady
    • Mostra profilo
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #7 il: 06 Agosto 2010, 18:58:45 »

"Live At Red Rocks 08.15.95: contiene una performance risalente al 95 e viene pubblicato + per esaudire la grande voglia di materiale live del gruppo (ritenuto anche da loro stessi l'ambito professionale più significativo) che per vere esigente discografice.

per la precisione questo live usci (e cambiò la policy del taping trading della DMB in quel periodo) per contrastare la vendita a carico prezzo dei bootleg, specie quelli registrati dal mixer. Fino ad allora la band permetteva le registrazioni dal mixer, poi le proibi
My Love I love to stay here....

*

Giuly

  • *****
  • Captain
  • 2593
  • Is This Not Enough?
    • Mostra profilo
    • Facebook
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #8 il: 06 Agosto 2010, 19:14:44 »

"Live At Red Rocks 08.15.95: contiene una performance risalente al 95 e viene pubblicato + per esaudire la grande voglia di materiale live del gruppo (ritenuto anche da loro stessi l'ambito professionale più significativo) che per vere esigente discografice.

per la precisione questo live usci (e cambiò la policy del taping trading della DMB in quel periodo) per contrastare la vendita a carico prezzo dei bootleg, specie quelli registrati dal mixer. Fino ad allora la band permetteva le registrazioni dal mixer, poi le proibi

Infatti il secondo libro, "24.000 Dischi...." cita:
"Live At Red Rocks: primo di una serie di album live tesi a contrastare il mercato dei Bootleg ma, in fondo, a dare il vero sapore del sound del gruppo, la cui già notevole popolarità è data dai concerti più che dai singoli. Il disco debutta in classifica al nr 3 e vende un milione di copie in breve tempo"

Non me lo ricordavo che questo disco avesse avuto tali performace di vendite  :clap :clap :clap
DMB - 05/07/2009, Lucca, P.za Napoleone
DMB - 25/02/2010, Padova, P. San Lazzaro
DMB - 16/07/2010, Flushing, New York, Citi Field
DMB - 17/07/2010, Flushing, New York, Citi Field
DMB - 17/10/2015, Milano, Forum Assago
DMB - 30/03/2019, Padova, Gran Teatro Geox
DMB - 03/04/2019, Milano, Forum Assago

*

Ali#41

  • Collaboratore
  • *****
  • 730
    • Mostra profilo
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #9 il: 06 Agosto 2010, 20:25:34 »

(Della registrazione di quel disco MTV fece un'intera puntata di Live & Ultrasound - una cosa così - che registrai su una VHS che ancora conservo gelosamente!)


Quanto mi piacerebbe vederla!

Anche se il fascino del VHS è indiscutibile... soprattutto quando verso la fine il mio videoregistratore mi ha masticato e digerito gli ultimi 2 minuti di nastro, ho scoperto che il buon youtube ci può dare una mano!

Prima parte


Seconda parte


Terza parte



*

corsina

  • Con-Fusion Staff
  • *****
  • 14117
  • Production Lady
    • Mostra profilo
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #10 il: 06 Agosto 2010, 20:37:45 »
ah sorry, avevo letto velocemente ed ero rimasta fissa a Crash, quindi pensavo fosse uno special sulla registrazione di Crash :doh questo invece lo conoscevo  i filmati sono di Sam Erickson e sono nel Behind the scenes di BTCS, GRAZIE!!!!

Questa è uno dei video più strepitosi della band!!! :prostra
My Love I love to stay here....

*

Ali#41

  • Collaboratore
  • *****
  • 730
    • Mostra profilo
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #11 il: 06 Agosto 2010, 20:42:24 »
Questa è uno dei video più strepitosi della band!!! :prostra

Considerando che si fa molta fatica a capire il loro inglese.... questo filmato merita anche solo per le facce che Dave ogni tanto sfodera....  :mrgreen
« Ultima modifica: 06 Agosto 2010, 20:47:51 da Ali#41 »

*

delboo

  • *
  • Baby
  • 80
    • Mostra profilo
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #12 il: 06 Agosto 2010, 20:46:40 »
...pochi gruppi hanno la capacita di stravolgere i propri pezzi come loro
e soprattutto di farteli amare sempre di piu , quante versione di 41 ,di two step ,di seek up abbiamo ascoltato
e alzi il dito chi puo' dire che sono suonate tutte uguali .........

Ti quoto in pieno su questo.
Verissimo.
Ogni live è diverso. Ogni esecuzione unica. Ogni versione ha qualcosa di diverso rispetto ad un'altra...., Questa incredibile poternza e capacità che hanno dal vivo, di stupire sempre, di imporovvisare, di giocare con il loro materiale, di smontarlo e rimontarlo lasciandolo sempre SPLENDIDO è una delle caratteristiche fondamentali di questo gruppo.


Sono anch'io d'accordo. Io vedo i loro live come una "evoluzione" della canzone. Ovvero la canzone nasce in studio, e nei live, nel corso degli anni, assume forme diverse, a volte raggiungendo una "versione" che, sebbene mai uguale nei vari concerti, diventa abbastanza standard, come se quella canzone fosse cresciuta e maturata nei live (secondo me Ants Marching). altre volte. la maggior parte, la canzone non arriva ad UNA forma sola, ma a seconda del concerto, assume varianti diverse e tutte affascinanti, grazie soprattutto alla voce di dave. Nelle varie "versioni" possibili inoltre bisogna considerare le interpretazioni della coppia Dave-Tim, che spesso riescono a trasformare completamente i brani, almeno al mio orecchio  :wink

*

corsina

  • Con-Fusion Staff
  • *****
  • 14117
  • Production Lady
    • Mostra profilo
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #13 il: 06 Agosto 2010, 20:47:18 »
Questa è uno dei video più strepitosi della band!!! :prostra

Considerando che si fa molta fatica a capire il loro inglese.... questo filmato merita solo per le facce che Dave ogni tanto sfodera....

e lo sbadiglio colossale :laugh E i backing vocal di Carter :prostra
My Love I love to stay here....

*

Ali#41

  • Collaboratore
  • *****
  • 730
    • Mostra profilo
Re: Album in studio vs Album Live della DMB
« Risposta #14 il: 06 Agosto 2010, 20:50:03 »
Questa è uno dei video più strepitosi della band!!! :prostra

Considerando che si fa molta fatica a capire il loro inglese.... questo filmato merita solo per le facce che Dave ogni tanto sfodera....

e lo sbadiglio colossale :laugh E i backing vocal di Carter :prostra

c'è anche una simpatica grattatina ai gioielli  :mrgreen e tante altre cosucce che non elenco sennò andiamo troppo OT!!