Visualizza messaggi - labrumdelm

Visualizza messaggi

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i messaggi inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i messaggi relativi alle aree dove hai l'accesso.


Discussioni - labrumdelm

Pagine: [1]
1
Musica / archive.org
« il: 28 Settembre 2011, 00:34:09 »
Vi segnalo questo sito da dove si possono ascoltare e scaricare un sacco di concerti di un sacco di artisti. Da notare soprattutto che per ogni artista è indicata la trading policy: sono molto corretti!

2
News / Ballando con le stalle
« il: 20 Settembre 2011, 16:55:46 »
Stavolta non mettetemi in trash all'istante! (contate almeno fino a 10!)

Andate qua, scorrete in giù, resistete alla tentazione di vedere Elisabetta Canalis nella trash TV americana, guardate il terzo video.
Cha cha cha!

3
Trash Into Me / MacHead
« il: 15 Settembre 2011, 18:02:31 »
E' tanto che non se ne parla, ma sembra che stavolta l'abbiano davvero trovato.
La canzone più misteriosa di tutti i tempi.
Il sacro graal della DMB è stato svelato.

Eccolo:

4
Taping e Trading / I concerti da avere assolutamente
« il: 08 Gennaio 2011, 18:32:19 »
Per ammazzare l'attesa di questo lunghissimo 2011..
Quali sono gli show passati assolutamente da avere perché rari-particolari-bellissimi? Insomma, quelli da scaricare perché bisogna averli ascoltati almeno una volta nella vita

5
Traduzioni / A Dream So Real
« il: 21 Marzo 2010, 21:09:37 »
Falling hard, falling fast
somehow landing both feet on the ground
a dream so real, so inspired
still smell the smoke and the fire

when I'm gone, what I fear
the most unthinkable thing
is that somehow I will never
again feel my arms around you

Oh, when I'm gone, feel lost too far away
I try remember your eyes
make you laugh or make you smile
little things that keep me going

a little boy with broken arms
he used to dream that he could fly
a dream so real but he believed
and jumped from the top of the stairs

For a moment he was there
wings spread wide as the sky
but then of course, the world pulled him down
crash landing on the ground

Oh, when I'm gone, lost too far away
I try remember sometimes
you're going to fumble before you find
little things that get you by

If every step, we were sure
what the next step would be
well then at least we could know
how we ended up here

What would change if we were sure
how we ended up here?

Oh, when I'm lost, you're gone too far away
try remember sometimes
you're going to fumble 'til you find
little things that get you by
get you by
Cadendo forte, cadendo veloce
e atterrando in qualche modo per terra, a piedi pari
in un sogno così vero, così ispirato
che ancora si sente il fumo e il fuoco.

Quando me ne vado, la mia paura,
la cosa più impensabile,
è che in qualche modo non potrò
più sentire le mie braccia attorno a te.

Oh, quando me ne vado, perso, troppo lontano
provo a ricordarmi i tuoi occhi,
il tuo ridere o il tuo sorridere,
le piccole cose che mi fanno continuare.

Un piccolo uomo con le braccia spezzate
sognava sempre di poter volare,
un sogno così vero, ma ci credeva
e saltò dalla cima delle scale.

Per un momento lui era lì
le ali spalancate, vaste come il cielo
ma poi è ovvio, il mondo lo prese giù
e si schiantò atterrando per terra.

Oh, quando me ne vado, perso, troppo lontano
provo a ricordarmi, a volte
che sarai affannata prima di trovare
le piccole cose che ti fanno andare avanti.

Se per ogni passo fossimo sicuri
di quale passo sarà il successivo
allora potremmo perlomeno sapere
come andrà a finire qua.

Cosa cambierebbe se fossimo sicuri
di come andrà a finire qua?

Oh, quando sono perso, tu andando troppo lontano
prova a ricordarti, a volte
che sarai affannata finché non avrai trovato
le piccole cose che ti fanno andare avanti
che ti fanno andare avanti.

6
DMB Italia / Mr Buzzurro nel parterre!
« il: 24 Febbraio 2010, 17:46:17 »
Volevo dirvelo. Dopo un duello all'ultimo sangue con un armadio yankee per avere la set-list e le solite oche che cercano di passare avanti, e quelli che urlano e sghignazzano durante Baby Blue (americani, sicuramente).. Dobbiamo fargli vedere cosa vuol dire essere in Italia!

 :boxe :angry :25 :angry :boxe

7
Musica / Niccolò Fabi
« il: 06 Febbraio 2010, 18:58:59 »
Ieri sera sono andato al concerto di Niccolò Fabi al Fuori orario, a Taneto di Gattatico (RE). Il Fuori orario per lui è un po' come Red Rocks per la DMB, uno di quei posti dove si torna sempre molto volentieri, che sono pietre miliari fin dall'inizio della carriera. E infatti prima di ieri sera lo vidi in concerto sempre lì tre anni fa, e rimasi folgorato. Allora non lo conoscevo quasi per niente.
Quest'anno invece ero ben conscio di cosa avrei assisito, e le aspettative sono state esaudite alla grande. Accompagnato da una mini band di tre elementi (basso, batteria e violino/tastiere, più special guest alla slide guitar) Niccolò si è dimostrato un bravissimo chitarrista, un cantante emozionante con una presenza di palco sentita e coinvolgente, oltre che uno scrittore e un compositore profondissimo e mai banale. Sente la musica in maniera veramente intensa; già alla prima canzone (Milioni di giorni, cantata solo chitarra e voce) era commosso. Non male, direi. Tra canzoni più vecchie e brani dal nuovo album Solo un uomo, pescando qua e là dalle sue canzoni più belle (Costruire e Offeso in primis), è stato un vero scambio di parole ed emozioni con un cantautore e uomo di valore.
Beh è stata una gran bella serata, se vi capita di averlo nei paraggi non lasciatevelo scappare che dal vivo merita.

Band: Gabriele Lazzarotti al basso, Fabio Rondanini alla batteria e Andrea Di Cesare al violino. Special guest: Roberto Angelini alla slide guitar.

La scaletta:
Milioni di giorni (solo)
Evaporare
Solo un uomo
Oriente
Ostinatamente
E' non è
La promessa
Attesa e inaspettata
Aliante
Costruire
Respira (Roberto angelini)
Il negozio di antiquariato (solo)
Parti di me (solo)
Fuori o dentro
Vento d'estate
Offeso
Lasciarsi un giorno a Roma
---------
Mimosa
Rosso

foto

8
Strettamente DMB / Chocolate Rain
« il: 15 Dicembre 2009, 02:57:43 »
Sono sconvolto.
Innamorato come sono del finale di The Dreaming Tree sono andato a cercare quale fosse l'origine del Chocolate Rain, e guardate cosa ho trovato..  :eek



la storia su wikipedia

9
Ieri Dave e Tim hanno fatto uno show speciale per non so cosa, credo per la stampa (?) ad Amburgo.

questa è la scaletta:
Bartender
You & Me
Gravedigger
Funny The Way It Is
Lying In The Hands Of God
So Damn Lucky
Dancing Nancies


(e non ci dicono niente!?!)

10
Strettamente DMB / Loudness war in big whiskey
« il: 22 Giugno 2009, 01:38:31 »


Interessantissime discussioni su ants sostengono che abbiano usato questo trattamento su Big Whiskey.  :snooty

11
News / Funny the Way It Is - nuovo singolo
« il: 03 Aprile 2009, 14:58:11 »
Da diverse parti dicono che funny the way it is sarà il nuovo singolo e uscirà probabilmente il 9 aprile, comunque entro il 14

12
Strettamente DMB / Verso un nuovo sound?
« il: 07 Febbraio 2009, 02:26:26 »
Ora che il summer tour più pericoloso della storia della dmb è passato e abbiamo avuto modo di ascoltare e meditare sul loro nuovo suono, penso i tempi siano maturi per qualche umile riflessione..

Credo che la conseguenza principale dell'addio di Butch sia stato l'"appiattimento" del suono della band. La gamma di sonorità che Butch riusciva a creare è venuta semplicemente a mancare, e conseguenza di questo è stato anche l'assenza dalle scalette di pezzi come American Baby Intro, Dreamgirl ecc (per il sollievo di molti, forse, ma non di sicuro mio  :P).
Per quanto abbiano cercato di rimpiazzarlo con Tim non credo proprio ci siano riusciti: sarà che gli hanno piazzato in mano quell'elettrica, ma il risultato è stato soprattutto una perdita di colore. Sono convinto che stessero cercando un suono nuovo, sono convinto che - soprattutto in una prima fase del tour - gli abbiano alzato il volume per coprire qualche buco e coprire un violinista che non è proprio nei suoi giorni migliori.. Ma credo anche che questa non sia la ricetta migliore per valorizzare appieno tutti i musicisti, Tim compreso, e anche Dave.
Forse sarebbe stato meglio non relegarlo alla chitarra elettrica, ma lasciargli anche suonare in più pezzi l'acustica (o perché no, il sitar!), e magari sarebbe stato bello avere anche Butch.. Insomma, io avrei preferito i due galli nel pollaio!
Poi l'arrivo di Jeff, io credo si sia integrato molto bene con la band nonstante (o forse proprio per quello) uno stile diverso da quello tipico di Roi. Certo è che tra lui e i componenti storici della band c'è parecchio feeling, e questo si sente.

Ora non ci resta che sentire il nuovo album e cosa ne caveranno fuori. Io personalmente spero e credo che non limiteranno i loro "orizzonti musicali" per rifare un sound old style, come molti vecchi fans vorrebbero. Staremo a vedere.. The best is yet to come!

13
Presentazioni e Ricorrenze / presentescion
« il: 16 Ottobre 2008, 21:00:19 »
Ciao a tutti, so che sarebbe la prima cosa da fare una volta piombati nel sito ma sopportate la mia cronicità nel ritardo..

Mi chiamo Francesco e ho 20 anni, sono di Reggio Emilia e studio geologia nella rossa, grassa e dotta Bologna. Suono la chitarra e mi adopero per spargere il verbo deivmettiussano tutt'intorno. Conoscevo la dmb per fama e per sentito dire già da un po', anche perché mia sorella tornando da un anno di studio negli states nel 2004 aveva portato a casa Crash e mi ricordo che mi era piaciuto un sacco. E' stato però ascoltando per caso Stand Up qualche tempo dopo che la loro musica ha cominciato a contagiarmi in maniera particolare.. Poi ancora col Live at Red Rocks e tutti gli altri.. Inutile dire comunque che sono uno stendappiano convinto! ... :firedancer
Seguo il forum già da un po', anche se non ho mai scritto niente fino a poco tempo fa. Siete proprio una bella combriccola! Aspetto con ansia l'avvento dei nostri in Italia, e magari il nuovo album ... (ma lo dico piano che se ci sentono si emozionano e ci ripensano).

Ecco fatto, ora mi sento un po' meno clandestino qua dentro.. Grazie della letta!  :drink

Pagine: [1]